Silat

Il Pukulan Bukti negara è un'Arte Marziale Indonesiana che utilizza principi tecnici come Biomeccanica, Fisiologia, Geometria e la fisica applicata al movimento, promuovendo il concetto di semplicità, efficacia ed economia dell'energie, facendone uno dei sistemi di combattimento di Pentjak Silat più rapidi e fluidi. Ogni tecnica è sviluppata secondo il principio dell'economia della linea diretta e di combattimento ridotto all'essenziale, nonchè l'utilizzo della migliore posizione, il footwork, e altre strategie di movimento vengono direttamente dalla scherma. Il principio alla base è di intercettare l'attacco dell'avversario, nella sua soluzione istintiva, dirigendo il suo corpo per poterlo colpire su diversi livelli e con più efficacia. Si arresta così sul nascere lo slancio d'aggressione avversaria, anche armato, utilizzando la massima efficacia con il minimo sforzo, a mani nude e con armi occasionali, sfuttando l'ambiente circostante. Per generare la massima potenza, si utilizza il corretto allineamento della struttura corporea, utilizzando tutto il corpo per colpire, la biomeccanica diventa la massima espressione di forza esplosiva. Ogni singola tecnica è frutto di analisi scientifiche per funzionare in situazioni reali di combattimento, e l'efficacia segue sempre i principi cardine di semplicità, economia dei movimenti e l'uso degli spostamenti per colpire sempre verso il bersaglio più vicino nella reazione. Pur essendo un Arte Marziale Tradizionale, è un'Arte Close-Combat, principalmente offensiva basata sul contrattacco, che mette al primo posto il principio di intercettazione dell'attacco avversario, per spegnerlo sul nascere. Si scopre così un'Arte Marziale Tradizionale con una progressione tecnica per gradi, un Potenziamento muscolare funzionale al combattimento e allo stesso tempo un metodo di Autodifesa pratico e veloce