Simone

 

Simone Mondello inizia la pratica all'età di 7 anni, coadiuvando, già in giovane età, rinnomati Maestri nel loro insegnamento raggiungendo negli anni un livello con solida esperienza nel formare atleti e/o praticanti di Arti Marziali di alto livello. Passato per la conoscenza delle Arti Marziali tradizionali quale karate, Kung fu si è poi specializzato negli anni su: Shaolin Kung Fu, Tai Chi Chuan, Qi Gong, la Medicina Classica Cinese e il Pentjak Silat. Ha frequentato moltissimi seminari, corsi, conferenze e lezioni magistrali accrescendo nello stesso settore e settori affini la sua capacità. Oggi è uno dei migliori referenti italiani nel settore, Group Leader e referente di Roma e del Lazio per conto di una delle più grandi organizzazioni mondiali di Pentjak Silat, tecnico di I livello (Maestro) e referente per la Campania per l'ente di promozione sportiva CSAIn Coni. Continua il suo allenamento e studio ininterrottamente principalmente per il proprio miglioramento personale. Questo oggi lo porta a far praticare ogni suo studente con profonda attenzione e consapevolezza, evitando così il rischio di incidenti fisici e nel contempo un lavoro professionale con grandi risultati anche in breve tempo.